"Ognuno di noi possiede una propria individualità e  lo scopo di un architetto sta nel percepirla ed esaltarla, sapendo guidare il cliente in scelte  belle ma anche funzionali, razionali e coerenti. Progettare significa  saper interpretare i concetti ed i bisogni di vita  individuali; ad ognuno il suo habitat, l'uomo standard non esiste!!"

 M. Rossi




semplicità della linea, purezza dei concetti  ed ordine spaziale


              Volumi puliti, liberi di essere vissuti.




rispetto per la natura, capacità di autorigenerazione, reciclo dei materiali e risparmio dei consumi

elementi e materiali che si fondono con la terra in cui  nascono

metamorfosi tra interno ed esterno

metamorfosi tra vecchio e nuovo

Armonia tra elementi contemporanei ed elementi classici

caratterizzazione sensoriale sistema Esterocettivo (tatto, udito, olfatto, vista, gusto e termico), Enterocettivo (percezione di benessere o di malessere) e Propriocettivo (senso di equilibrio spaziale)


studio del colore fondamentale nella vita di ogni essere vivente a seconda della finalità da  raggiungere